Come arredare un ufficio coworking

Come arredare un ufficio coworking

Il coworking è una particolare metodologia di lavoro attraverso la quale diversi liberi professionisti lavorano in uno spazio condiviso in modo indipendente. Si tratta di una realtà lavorativa che si sta diffondendo anche in Italia, il cui sviluppo sembra essere destinato a crescere sempre di più nei prossimi anni. Un ufficio coworking può essere di 2 tipologie:

  • coworking orizzontale abbraccia tutte le professioni, ciò significa quindi che in una sola stanza possono esserci professionisti dei più svariati settori, stimolando così la cooperazione tra figure simili o necessarie per il raggiungimento di un unico scopo.

  • coworking verticale è uno spazio all'interno del quale le le medesime figure professionali specializzate su un argomento lavorano insieme per consolidare la propria posizione all'interno del mercato del lavoro e per il raggiungimento di uno stesso obiettivo.

 

I vantaggi dei un ufficio in coworking

I vantaggi di lavorare in un ufficio coworking sono tanti, non a caso negli ultimi tempi molte aziende stanno riorganizzando le proprie strutture per offrire ai propri dipendenti questo tipo di esperienza. La nostra guida alle tendenze ufficio 2021 elenca tra i maggiori trend gli "open space", la tendenza ad arredare l'ufficio con grossi tavoli, vere e proprie isole utilizzati come postazioni operative condivise, abbandonando quindi il concetto di scrivania o ufficio personale.

Un ufficio in coworking offre molteplici vantaggi, su tutti i risparmi consistenti: affitto, utenze, pulizie, manutenzione degli ambienti e costi di arredo ufficio baneficiando sin da subito di tutti i materiali necessari per poter lavorare, come ad esempio scrivanie, sale d'attesta e via discorrendo.

Come se ciò non bastasse, il coworking stimola anche il lato sociale: dato che le postazioni di lavoro sono condivise, si viene a creare una socialità che si rivelerà essere fondamentale per quanto riguarda soprattutto l'ambito della creatività, poiché si verrà a creare di riflesso un luogo intellettualmente attivo e stimolante; in questo modo, il raggiungimento di un obiettivo comune è decisamente facilitato.

 

lavorare in spazio coworking

 

Come arredare un ufficio coworking

Come è facilmente intuibile, l'arredamento di uno spazio coworking è di fondamentale importanza per far sì che l'operatività dei singoli professionisti renda al massimo. E' fondamentale considerare il target di riferimento, le figure professionali coinvolte. Un spazio coworking deve essere stimolante e non intaccare la produttività dei songoli, a tal proposito, infatti, è fondamentale considerare che l'ambiente potrebbe variare se i collaboratori dovessero essere dei liberi professionisti piuttosto che dei professionisti impiegati in pianta stabile.

 

Linea Pigreco per lo spazio coworking

Foto: Linea Pigreco arredi operativi

 

Scrivanie condivise o singole?

Sebbene le scrivanie singole siano state abbandonate con il coworking, è comunque importante considerare che queste siano ancora utili a seconda delle specifiche mansioni.
Nel caso in cui ci siano dei liberi professionisti con le medesime mansioni, allora prediligere una scrivania condivisa è l'ideale per far sì che essi possano collaborare per il raggiungimento di un obbiettivo comune; se, però, ci sono delle figure professionali circoscritte e specifiche, è bene comunque che questi possano godere di uno spazio apposito, organizzando così il proprio lavoro nel migliore dei modi e senza eccessive distrazioni. Flessibilità e dinamicità sono le parole chiavi anche per la scelta delle scrivanie, munirsi di scrivanie ad altezza regolabile e di sedute ergonimiche possono rappresentare un vantaggio notevole per i professionisti che utilizzeranno gli spazi ufficio.

 

Scrivanie per arredare un ufficio coworking

 

Predisporre dei lockers: perché?

Oltre alle scrivanie, però, è fondamentale dare la giusta importanza a ciò che non può essere condiviso: vale a dire gli effetti personali. Il ruolo dei lockers è fondamentale. Predisporre all'interno dello spazio coworking degli appositi armadietti personali, infatti, si rivela essere la scelta vincente per far sì che ogni collaboratore abbia a propria disposizione uno spazio dove riporre i propri effetti personali per tutta la permanenza all'interno della struttura. Se quindi la condivisione lavorativa è importante all'interno di uno spazio coworking, è anche vero che avere uno spazio personale si rivela essere di fondamentale importanza per far sì che ogni collaboratore non perda comunque la sua identità, dividendo così in maniera efficace il lavoro dalla vita privata.

Locker e cassettiere

Linea Pigreco: Armadi contenitori e librerie per l'ufficio

 

Pareti in vetro, pannelli fonoassorbenti e in plexiglass: uno sguardo più da vicino

Le pareti divisorie in vetro sono di fondamentale importanza per far sì che si possano dividere chiaramente gli spazi in comune da quelli preposti a particolari attività. Delle pareti in vetro infatti possono separare l'ambiente comune da eventuali uffici riservati, sale meeting, sale per il briefing o per utilizzare Skype per call di lavoro.
Per quanto riguarda i pannelli in plexiglass, invece, è importante ricordare che si sta vivendo una condizione nella quale è fondamentale mantenere il distanziamento sociale, soprattutto a causa del Covid-19. Oltre ai pannelli in plexiglass per far sì che venga rispettato il distanziamento sociale, può essere utile mettere sanificatori, gel o delle piante che favoriscono a mantenere l'aria pulita. Tutti questi elementi, sommati tra loro, concorrono a far sì che lo spazio di lavoro venga suddiviso in maniera professionale, configurandosi così come un ottimo biglietto da visita per gli eventuali collaboratori interessati allo spazio coworking. Anche i pannelli fonoassorbenti ricoprono un ruolo fondamentale: trattandosi di un ufficio, è bene cercare di assorbire quanto più possibile i rumori, così da evitare eventuali fastidi a terzi.

 

Pareti in vetro ufficio coworking

 

Area relax e sale d'attesa

Trattandosi di spazi dove i collaboratori tenderanno a trascorrere molto tempo, è indispensabile predisporre anche della apposite aree relax dove i professionisti potranno rilassarsi: acquistare degli elettrodomestici o una piccola cucina, infatti, si rivelerà fondamentale per far sì che ci si possa concedere un'adeguata pausa pranzo, magari mettendo anche delle apposite poltrone dove potersi sedere prima di ritornare ai rispettivi impegni lavorativi. Abbiamo già parlato dell'importanza della pausa caffè in ufficio e di quanto aiuti a combattere stress favorendo la collaborazione tra colleghi, fattore questo fondamentale per condividere uno spazio di lavoro.
Nel caso in cui la propria attività preveda l'apertura al pubblico, potrebbe rivelarsi utile predisporre un'apposita sala d'attesa all'ingresso, mettendo delle poltrone, un divanetto e un tavolinetto basso dove poter mettere delle riviste, cosicché il cliente possa ingannare il tempo prima di essere ricevuto e di conferire con chi di dovere.

 

Poltrone sala attesa

 

Illuminazione e accessori: anche l'occhio vuole la sua parte

Per quanto riguarda l'illuminazione, è di fondamentale importanza cercare di prediligere quanto più possibile delle finestre per far sì che entri la luce naturale, evitando così di consumare energia elettrica. Nel caso in cui l'ufficio sia ubicato in un luogo eccessivamente buio, è possibile utilizzare dei lumen da mettere sopra ogni scrivania, usando inoltre un regolatore manuale dell'intensità della luce, così da evitare eccessivi sprechi di energia. Per quanto riguarda gli accessori, invece, può rivelarsi utile acquistare delle piante da mettere agli angoli dell'ufficio, o piuttosto dei quadri che siano a tema. L'occhio vuole la sua parte, ragione per cui è bene che tutte le scelte prese in considerazione si inseriscano perfettamente nello spazio coworking, senza quindi creare degli effetti brutti da vedere o che mortificherebbero eccessivamente tutto l'ambiente di lavoro. In tal caso, difatti, l'estetica è a tutti gli effetti un biglietto da visita fondamentale.

 

Accessori per l'ufficio operativo

 

Per concludere, arredare con stile e con gusto uno spazio dedicato al coworking si configura sin da subito come un elemento fondamentale per dare vita ad un luogo intellettualmente attivo. Scegliere con gusto e con cura anche i complementi d'arredo, poi, contribuirà maggiormente a rendere l'ambiente di lavoro bello e funzionale allo stesso tempo, restituendo così al cliente un'immagine professionale che si rivelerà essere fondamentale per lo spazio dedicato al coworking.

Visita il nostro catalogo per trovare le soluzioni di arredo più adatte al tuo spazio coworking o contattaci per progettare insieme il tuo coworking.


Facebook Twitter whatsapp linkedin
Scegliere è difficile? Lo sappiamo.

Ti offriamo la consulenza di un esperto che ti consiglierà al meglio.

Pronta consegna

Vasta scelta di soluzioni a magazzino
per arredare l'ufficio in 5 giorni.

Scopri di più

Ristrutturazione uffici

Stai cercando chi ti possa aiutare a
ristrutturare l'ufficio?

Scopri di più

Progettazione gratuita

I nostri tecnici si dedicheranno alla
progettazione del vostro nuovo ufficio.

Scopri di più

Traslochi uffici

Traslochi Nazionali e Internazionali
h24 - 7 giorni su 7.

Scopri di più

Forniture per architetti

Sei un architetto e devi arredare un ufficio,
un negozio, un hotel o uno spazio commerciale?

Scopri di più

Noleggio a lungo termine

Formula locazione operativa, mobili ufficio
pagabili fino a 60 mesi e senza anticipo.

Scopri di più

 

Holding Office Srl - Piva: 12967001004 - All rights reserved - Credits: Christopher Miani