Pavimenti sopraelevati per ufficio scopriamo i vantaggi

pavimenti sopraelevati per ufficio

I pavimenti sopraelevati, chiamati comunemente anche "galleggianti", rappresentano una soluzione moderna e conveniente anche per gli interni, come ad esempio uffici e negozi aperti al pubblico, perché potendo essere realizzati con ampie varietà di materiali di finitura permettono di unire funzionalità e design al contempo. Si tratta di una scelta ideale soprattutto per gli uffici, anche se nel corso di questi ultimi anni si è reso possibile utilizzare sistemi modulari per pavimenti sopraelevati anche per gli esterni.

 

Ma cos'è, esattamente, un pavimento sopraelevato o "galleggiante"?

In linea generale possiamo definirlo come un sistema che si caratterizza per la presenza di un piano di calpestio sopraelevato rispetto al piano del solaio o massetto, ecco perché viene chiamato anche pavimento "galleggiante". Si tratta di sistemi di pavimentazione molto funzionali, perché grazie alla "sopraelevazione" della base di calpestio, permettono di ottenere un vano utile alla sistemazione di cablaggi e sistemi impiantistici di vario genere: elettrici, telefonici, informatici, e così via; potendo essere impiegato anche per agevolare il sistema di riscaldamento negli interni e favorire il passaggio dell’aria calda o fredda. Si tratta di una soluzione molto flessibile e capace di assicurare caratteristiche tecniche ed estetiche di elevato livello. Vediamo esattamente come funzionano i pavimenti sopraelevati, quali sono i suoi vantaggi e le sue caratteristiche.

 

pavimenti galleggianti o sopraelevati per ufficio

 

Come funziona un pavimento sopraelevato: caratteristiche e funzionamento dei tre strati funzionali

Un pavimento galleggiante è caratterizzato dalla combinazione di diversi elementi: tre strati funzionali standard che ne permettono la durevolezza e resistenza nel tempo, oltreché un impatto estetico indiscutibile: innanzitutto questi pavimenti si caratterizzano per la presenza di un'anima interna, costituita da materiale ligneo o in solfato di calcio. Nella porzione inferiore del pavimento viene posizionato un foglio di alluminio, allo scopo di potenziarne le prestazioni e agevolare la protezione contro l'umidità. Sulla parte superiore del pavimento si trova invece il rivestimento. Vediamo questi elementi di composizione nei dettagli. I principali strati funzionali di un pavimento sopraelevato per interni sono i seguenti: finitura superiore, pannello e sottostruttura.

Un sistema di pavimento sopraelevato è costituito da pannelli modulari e intercambiabili, che vengono appoggiati su una base di struttura in acciaio. Un pavimento di questo tipo permette di accedere facilmente all’impiantistica appoggiata nella parte sottostante al pavimento, in caso di necessari interventi di manutenzione, senza essere costretti a intervenire con opere di ristrutturazione lunghe e gravose, che spesso richiedono tempo e ingenti somme di denaro. Ecco perché un pavimento galleggiante rappresenta la soluzione ideale per gli interni, sia in caso di ristrutturazione di una struttura sia in caso di uffici realizzati ex novo.

struttura acciaio pavimento sopraelevato

Ma come sono fatti i pannelli? I pannelli di un pavimento sopraelevato sono il risultato dell’assemblaggio di varie componenti e materiali. Per quanto riguarda il lato superiore del pannello, in particolare, questo è costituito dalla finitura scelta dall’utente in fase di montaggio, e viene incollata direttamente sul supporto: si tratta di materiali di rivestimento come il parquet, il grés porcellanato, il vinile e così via (la finitura superiore costituisce lo strato superiore della base di calpestio: la superficie che calpestiamo, la parte immediatamente visibile del pavimento e la più sottoposta a sollecitazioni). È chiaro dunque che nella scelta della finitura bisogna considerare anche le caratteristiche dell’ambiente in cui deve essere montato il pavimento galleggiante, per garantire un funzionamento fisico e meccanico di eccellenza (un sopralluogo da parte di un addetto al montaggio permetterà di scegliere la soluzione più adeguata allo specifico caso). In base alle diverse esigenze del cliente è possibile realizzare anche pennelli "grezzi", ovvero privi di finitura, sopra il quale adagiare pavimenti autoposanti. La parte centrale del pannello, infine, chiamata "anima o supporto", può essere costituita da diversi materiali, ad esempio il conglomerato di legno, solfato di calcio e X-floor. La sottostruttura del sistema (costituita da colonne traversi e guarnizioni) ha lo scopo principale di fornire un solido supporto alla superficie di calpestio, in modo tale da trasferire le sollecitazioni a cui è continuamente soggetto il pavimento al massetto sottostante, permettendo così la stabilità elevata della struttura.

 

Quali sono i vantaggi di un pavimento sopraelevato e perché rappresenta un’ottima soluzione per uffici?

I vantaggi dell'installazione di un pavimento sopraelevato sono tanti, a cominciare dal design. L'ampia varietà dei materiali di realizzazione della finitura del pavimento rende possibile l'impiego di questo sistema di pavimentazione anche per gli uffici più moderni, fornendo al contempo un'elevata flessibilità nella manutenzione degli impianti. Per comprendere l'utilità di un simile sistema di pavimentazione basta pensare a quegli ambienti per la quale è necessaria una certa flessibilità d'uso degli spazi, come appunto negli uffici di destinazione lavorativa, che nel tempo potrebbero necessitare di un continuo adeguamento alle nuove soluzioni tecnologico-impiantistiche richieste dal mondo del lavoro. Nel caso in cui fosse necessario intervenire nell'organizzazione dell'ufficio infatti, ad esempio con l'esigenza di cambiare gli impianti elettrici o di altro genere, non occorre effettuare una manutenzione sull'intero pavimento, ma solo sul singolo pannello interessato. In questo modo, gli interventi di riparazione o di semplice manutenzione, sono veloci ed estremamente economici.

 

impiantistica pavimento galleggiante

 

Lo scopo principale di pavimento sopraelevato, che spinge spesso gli utenti a sceglierlo, è proprio quello di creare un "vano tecnico" nella parte sottostante del pavimento, che consente di sistemare efficacemente (con una conseguente ottimizzazione dello spazio dell'ufficio o dell'ambiente in generale) tutti gli impianti tecnici e le connessioni di qualsiasi genere, necessari per il funzionamento dell'attività svolta all'interno dell'ufficio stesso (ad esempio cavi elettrici o telefonici, impianti informatici o di altro genere). Se nel corso del tempo dovesse essere necessaria la manutenzione di uno di questi impianti, o di semplice adeguamento, non occorre effettuare un intervento di ristrutturazione dell'intero ufficio, ma basta ispezionare i singoli vani, che possono essere controllati in qualsiasi punto della pavimentazione (ciò significa che è possibile intervenire su un singolo pannello, senza intaccare gli altri pannelli immediatamente adiacenti). La messa in opera di questo sistema "galleggiante" inoltre, posto a confronto con un pavimento tradizionale, è molto più veloce e facile, e garantisce anche ottimi vantaggi termici (la separazione tra "massetto e piano di calpestio" consente un miglioramento del comfort all'interno della struttura).

Riassumendo dunque, i vantaggi principali di questo sistema di pavimentazione sopraelevata sono le seguenti:

  • praticità: il controllo, l'ispezione e l'eventuale riparazione degli impianti può essere fatta in qualunque momento, senza la necessità di realizzare opere di ristrutturazioni lunghe e gravose
  • flessibilità: la realizzazione del progetto architettonico si può compiere in modo autonomo rispetto a quello impiantistico
  • versatilità e risparmio economico: il pavimento sopraelevato può essere montato anche su un pavimento già esistente, con una conseguente riduzione dei costi di intervento (questa soluzione permette infatti anche di garantire la salvaguardia della pavimentazione esistente, nel caso in cui abbia un valore elevato o si tratti di un edificio storico).

Per gli uffici rappresenta il pavimento ideale per molti motivi: i comodi "vani tecnici" che si vengono a formare nella parte sottostante del pavimento consentono di alloggiare servizi ed impianti anche molto ingombranti, il montaggio non richiede lunghi interventi edilizi o di ristrutturazione, si montano con estrema facilità e, a dispetto degli innumerevoli vantaggi della soluzione, sono molto economici. Dal punto di vista economico, infatti, i pavimenti sopraelevati, se ben progettati, consentono di essere considerati come pareti mobili, con la possibilità di ottenere anche sgravi fiscali

 

Quanto costa la posa di un pavimento rialzato?

Sul prezzo del pavimento sopraelevato incidono molti fattori, tra cui appunto i materiali dei pannelli, la struttura sottostante e la tipologia di montaggio (se ad incastro o per incollamento). Si tratta comunque di interventi piuttosto economici, di cui il relativo costo varia anche in base a mq e finiture dei pannelli. Per ricevere ulteriori informazioni e ottenere un preventivo sui costi rivolgiti a noi, offriamo prezzi e interventi altamente competitivi sul mercato: dopo averci contattati un nostro addetto sarà in grado di darti una panoramica generale sui costi di intervento, nonché per la definizione di un sopralluogo completamente gratuito.


Facebook Twitter whatsapp linkedin
Scegliere è difficile? Lo sappiamo.

Ti offriamo la consulenza di un esperto che ti consiglierà al meglio.

Pronta consegna

Vasta scelta di soluzioni a magazzino
per arredare l'ufficio in 5 giorni.

Scopri di più

Ristrutturazione uffici

Stai cercando chi ti possa aiutare a
ristrutturare l'ufficio?

Scopri di più

Progettazione gratuita

I nostri tecnici si dedicheranno alla
progettazione del vostro nuovo ufficio.

Scopri di più

Traslochi uffici

Traslochi Nazionali e Internazionali
h24 - 7 giorni su 7.

Scopri di più

Forniture per architetti

Sei un architetto e devi arredare un ufficio,
un negozio, un hotel o uno spazio commerciale?

Scopri di più

Noleggio a lungo termine

Formula locazione operativa, mobili ufficio
pagabili fino a 60 mesi e senza anticipo.

Scopri di più

 

Holding Office Srl - Piva: 12967001004 - All rights reserved - Credits: Christopher Miani