Arredare un call center: consigli per progettare l'ufficio e le postazioni

Arredamento mobili call center

La scelta dei mobili e la progettazione dello spazio per i call center può avere un enorme impatto sia sul personale che sulla produttività: da questi fattori dipenderà come verrà svolto il lavoro. Le prestazioni vengono difatti influenzate se al personale viene dato uno spazio adeguato o meno per svolgere i propri compiti o se al loro comfort non viene data una priorità sufficientemente alta quando vengono selezionate sedie e postazioni di lavoro.

 

Mobili e spazi per un call center comodo e funzionale

La mancata presa in considerazione delle esigenze del dipendente durante la pianificazione di un call center ha un impatto diretto sulla produttività. Ecco perchè negli ultimi decenni i produttori di mobili per ufficio e gli architetti hanno riconosciuto l'importanza di una corretta progettazione degli spazi dedicati ai call center.

Ecco i consigli da seguire per migliorare la produttività, aiutare la collaborazione e favorire la crescita all'interno di un call center:

 

1) Parola d'ordine: ergonomia e comfort fisico

 

Sedie ergonomiche Herman Miller Foto: sedie ergonomiche Herman Miller: massimo confort in ufficio

La giornata lavorativa in un call center è in genere frenetica e generalmente viene richiesto di gestire responsabilità diverse con la conseguente necessità di una maggior flessibilità all'interno dei luoghi di lavoro. Allo stesso tempo, considerando che il lavoro di un operatore è principalmente basato sull'utilizzo del telefono su turni anche di otto ore seduti alla propria postazione, è altresì importante assicurarsi che il personale possa usufruire di spazi ed arredi studiati per non fare insorgere dolori muscolari e alle articolazioni dovuti ad una posizione sedentaria.

Esistono scrivanie regolabili in altezza e anche un'ampia varietà di sedie per ufficio progettate per esigenze particolari. Ossia mobili che riducono considerevolmente sforzi e incidenza degli infortuni. Ma lo staff deve anche essere informato sull'uso di arredo, accessori e strumentazioni in modo che capiscano come regolare il proprio intorno per un loro uso personalizzato. Ma una buona progettazione non deve fermarsi a questo: gli interni devono essere totalmente climatizzati, schermati dal rumore e correttamente illuminati, anche con luce naturale, per soddisfare le esigenze fisiche in ogni area dando anche modo al personale di controllare i parametri ambientali per regolarli a seconda del benessere personale.

 

2) Rispettare la regola dello spazio vitale

 

Postazioni per call center Foto: postazioni per call center confortevoli e funzionali

Se guardiamo al passato, i call center erano progettati secondo un concetto che riporta alla mente le condizioni delle “galline in batteria". Al personale veniva assegnato uno spazio di lavoro inadeguato nel tentativo di avere più forza lavoro per metro quadro. Oggi, dopo che gli studi hanno dimostrato che questa formula è decisamente obsoleta e controproducente, è entrata in gioco l'importanza dello ''spazio vitale'', ovvero quell'area intorno al nostro corpo che inconsciamente non vogliamo sia invasa da chi ci sta intorno e che ci permette di svolgere in tranquillità tutte le attività senza avvertire uno stress psicologico. E' stato calcolato che lo spazio vitale è di circa 1,2/1,4 metri quadri, spazio che un buon progettista deve considerare per creare postazioni confortevoli per il lavoratore.

 

3) Scegliere gli arredi delle postazioni in base ai compiti

 

Arredamento per call center con postazioni singole Foto: arredamento per call center con postazioni singole

E' assolutamente necessario valutare attentamente i compiti che lo staff dovrà svolgerà nel proprio spazio lavorativo. Una considerazione critica nella scelta dei mobili per i call center con uno studio reale delle dimensioni della postazioni eviterà di costringere i lavoratori ad operare in un ambiente non idoneo o adottando delle scorrette posture, eventualità che possono portare a tensioni fisiche, psicologiche e sociali. Grande considerazione va data per esempio allo studio di come funziona il flusso di lavoro della vostra azienda e come sono strutturati i team in base anche alle interazioni fra i lavoratori. Dalle configurazioni di tavoli circolari o in cluster in base al numero di persone della squadra, allo spazio dedicato alle strumentazioni comuni come stampanti, fax e fotocopiatrici, dalle scrivanie a onde sinistrorse o destrorse a quelle più o meno profonde, dalle sedie regolabili in altezza con o senza braccioli alle librerie per assicurare uno spazio sufficiente per documenti e file, ogni arredo e complemento deve contribuire alla creazione del luogo ideale di lavoro per ogni categoria di collaboratori.

 

4) L'importanza della privacy

 

Paretine divisorie per scrivania Foto: paretine divisorie per scrivania per tutelare la privacy negli uffici open space e nei call center

Ogni spazio lavorativo deve essere supportato da soluzioni progettate anche per garantire una giusta privacy che riconosce la possibilità per il lavoratore di svolgere alcune mansioni in riservatezza. Anche nei call center caratterizzati da uno spazio open space è possibile adottare soluzioni rappresentate da arredi ed elementi divisori che possono risolvere la questione con facilità. Dalle pareti divisorie in vetro, metallo o legno in vetro, metallo o legno alle paretine mobili fonoassorbenti per migliorare anche l'isolamento acustico, senza dimenticare le postazioni e le scrivanie dotate di appositi separatori, gli elementi funzionali ed esteticamente gradevoli che si possono adottare per garantire la giusta privacy per il personale sono tanti e totalmente personalizzabili.

 

5) Lavoro ma anche relax

 

Benessere del lavoratore Foto: la produttività in ufficio ruota intorno anche al benessere del lavoratore

La possibilità di poter godere di un'area relax e ristoro confortevole può portare benefici non indifferenti. Dare l'opportunità di fare delle pause realmente rigeneranti durante la giornata lavorativa con una o più sale break che permettano un'interazione sociale e che garantiscano un momento di stacco fisico e mentale dalle proprie mansioni è fondamentale non solo per i dipendenti, ma anche per la produttività dell’intera azienda. Dagli arredi per bere e mangiare con comodità alla scelta delle zone più rilassanti che non siano affacciate direttamente sull'ambiente di lavoro, l'obiettivo deve essere quello di dare la possibilità di usufruire di una buona pausa caffè per tornare al lavoro più energici di prima.

Scopri quali sono i migliori colori da adottare per gli arredi, gli accessori o le pareti della vostra azienda


Facebook Twitter Google Plus whatsapp linkedin
Scegliere è difficile? Lo sappiamo.

Ti offriamo la consulenza di un espoerto che ti consiglierà al meglio.

Progettazione su misura di uffici

Progettazione gratuita

I nostri tecnici si dedicheranno alla
progettazione del vostro nuovo ufficio.

Scopri di più

Pronta consegna

Vasta scelta di soluzioni a magazzino
per arredare l'ufficio in 5 giorni.

Scopri di più
Arredi ufficio in pronta consegna
Forniture per architetti

Forniture per architetti

Sei un architetto e devi arredare un ufficio,
un negozio, un hotel o uno spazio commerciale?

Scopri di più

Noleggio a lungo termine

Formula locazione operativa, mobili ufficio
pagabili fino a 60 mesi e senza anticipo.

Scopri di più
Noleggio arredi ufficio


Holding Office Srl - Piva: 12967001004 - All rights reserved - Credits: Christopher Miani

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Privacy Policy

Approvo